Chi sono

La scoperta passione e vocazione per il giornalismo, e la mia storia professionale in questo ambito, comincia nel 1989. Quando mi trovo a lavorare nella redazione di un quotidiano della mia città, e scrivo di cronaca in vari ambiti. Da allora, la corsa è diventata senza sosta. Prima, attraverso collaborazioni con testate del settore medicale, farmaceutico, e alimentare, con l'obiettivo di sviluppare sinergie fra gli studi, di carattere scientifico-tecnologico, e il mestiere di giornalista. Poi l’approccio, nel ’91, al mondo dell’informatica.
La passione per i computer (nel 1985 sono un entusiasta possessore del ‘preistorico’ Sinclair ZX81) mi porta a collaborare con una pubblicazione dell’allora Gruppo Editoriale Jackson, dedicata al mondo aziendale. Successivamente, per diverso tempo, fino alla fine degli anni Novanta, a Milano faccio il redattore in due testate di settore, dedicate ai prodotti per ufficio e al settore delle telecomunicazioni. Contemporaneamente collaboro con alcune pubblicazioni dell'ambito della comunicazione, fra cui, nel corso degli anni, Pubblicità Italia e Media Key.

Arriva il Duemila, l’anno del ‘millennium bug’, carico di apprensione generale per gli effetti potenzialmente ‘catastrofici’ del cambio di data su alcuni vecchi computer e sistemi computerizzati, ma anche di grande fermento per le innovazioni nella tecnologia Internet, e per l’evoluzione e la deregulation italiana nel settore delle telecomunicazioni. Proprio di queste ultime seguo e racconto, attraverso inchieste, approfondimenti e interviste con i principali player del settore, le vicende e i travagliati cambiamenti nei tradizionali modelli di business, lavorando come redattore, e responsabile della rubrica mensile di tlc di Networking Italia (poi NetworkWorld Italia), testata edita dal gruppo IDG (International Data Group). 

Poco prima dell’esplosione della bolla speculativa creatasi attorno alle ‘dot.com’, e dell’affievolirsi della grande euforia dei mercati prodotta dalla Net Economy, passo completamente all’attività di freelance. Dal 2003 al 2007 mi occupo di ICT e tecnologia per @alfa, l’inserto settimanale del quotidiano finanziario Il Sole 24 Ore. Al contempo, proseguo le collaborazioni con ComputerWorld e NetworkWorld, scrivendo anche di comunicazione e digital marketing per alcune testate del settore. Dal 2000, e fino al 2014, ho collaborato mensilmente anche con la rivista Green Business, (in precedenza Trade Business), curando la rubrica ‘Nuove tecnologie’ e, per l’informatica, dal 2004, con il magazine Linea EDP. Nel 2011 e 2012 ho scritto assiduamente per varie testate del gruppo MAT Edizioni.

Dal 2012, e tuttora, collaboro con la testata ICT4Executive, un progetto editoriale nato nel 2007, e rivolto a manager ed executive che desiderano cogliere l'opportunità di migliorare e innovare i processi di business attraverso le soluzioni di Information & Communication Technology.

L’altro grande filone di temi di cui mi occupo, a partire dal 2004, riguarda il mondo dell’elettronica, della microelettronica, delle nanotecnologie e dei sistemi embedded. Aree in cui seguo e approfondisco tutti i principali temi tecnologici e di innovazione, attraverso frequenti viaggi e reportage all'estero, in Europa e negli Stati Uniti, e un lungo e consolidato rapporto di collaborazione con le testate appartenenti all’editore specializzato Fiera Milano Media: Elettronica Oggi, Embedded, EO News, Elettronica Plus.